5 novità di Facebook (più 2 chicche) che cambieranno il vostro business


5 novità di Facebook (più 2 chicche) che cambieranno il vostro business

Nelle ultime settimane, più del solito, Facebook ha mostrato la sua volontà di giocare ad “asso piglia tutto”, cercando di inglobare tutto ciò che funziona nel mondo social. Dagli Instant Articles ai Live Video per tutti, ad altre novità forse meno note.

Ma questi cambiamenti cosa significano per il vostro modo di approcciarvi a Facebook? Come influiscono sulla vostra strategia su Facebook per quanto riguarda le pagine e il vostro business?

Dovete tener presente che Facebook introduce piano piano queste novità e qualcuno di voi potrebbe ancora non averle attive, ma è solo questione di giorni. Andiamo ad analizzarle una alla volta.

SCOMPARE LA FUNZIONE “USA FACEBOOK COME PAGINA”

Ormai questa funzionalità sta scomparendo per lasciare finalmente spazio ad uno dei più importanti, ma sottovalutato per pigrizia, cambiamenti di Facebook: il business manager. Se la vostra pagina è già inserita dentro il Business Manager, è da lì che dovete passare per gestirla e vi basterà entrare nella vostra pagina per vedere scritto “usa questa pagina con Business Manager”.

Quindi ora l’estensione e l’utilizzo di alcuni strumenti sono diversi:

Post di altre pagine

Entrando nel vostro Feed avrete la possibilità di commentare e mettere “mi piace” come pagina. Mentre per mettere “mi piace” su altre pagine, dovrete cliccare sul bottone verde in alto a destra e digitare il nome della pagina con la quale desiderate entrare in contatto. Oppure, col profilo personale, cliccare “Like as Your Page“.

Vediamo le due opzioni qui di seguito:

articolo2

Opzione 2

articolo3

INSTANT ARTICLE

In breve gli articoli contrassegnati con il simbolo FLASH si apriranno direttamente su Facebook senza rimandarci su un sito. Immaginatevi che vantaggio per chi fruisce del social network per la maggior parte del tempo da mobile. Come possiamo fornire questa novità ai nostri utenti?

Qui nel dettaglio l’annuncio Facebook sugli Instant articles: https://instantarticles.fb.com/

Cosa dovete sapere e cosa devono sapere gli sviluppatori a riguardo:

  1. Dedicato soprattutto a coloro che producono tanti contenuti, in quanto dovete inserire un minimo di 50 articoli ottimizzati per Instant Article. Per saperne di più: https://developers.facebook.com/docs/instant-articles/quickstart
  2. Per WordPress ci sono diversi plugin disponibili che aiutano in questo processo di passaggio: Automattic o anche PageFrog. Chi non utilizza WordPress dovrà aspettare che la propria piattaforma supporti i codici Instant Article oppure aggiungerli a mano con Il developper Docs di Facebook.

Screenshot_20160417-173827

A questo punto il problema maggiore si pone per coloro che producono diversi articoli ed è scegliere quale far aprire con Instant Article e quale no,e la scelta è legata ai guadagni derivanti dagli accessi al sito (per le pubblicità presenti su di esso). A mio avviso, converrebbe far aprire con Instant Article quegli articoli che dai social avrebbero avuto comunque pochi accessi, quelli non da trend o di grande clamore, ma quelli di nicchia.

LIVE VIDEO PER TUTTI

Ora i live video sono quasi per tutti, quasi perché alcuni ancora non vedono questa novità, ma Facebook ci assicura che è solo questione di giorni, quindi, come ogni cosa, abbiate pazienza. Per attivare i live video sulle pagine, anche non verificate, si può cliccare sull’apposito tasto per attivarli (come nei profili personali).

2016-04-17 09.28.14

Ma non finisce qui! Perché, proprio per il principio dell’ “asso piglia tutto” di cui da tempo parlo, Facebook ha ben pensato di inglobare anche alcuni filtri alla Snapchat e alcuni tool di editing. Inoltre si vuole rendere i video live facili da scoprire, e proprio per non farci mai distogliere lo sguardo da questa novità,è stata introdotta la Mappa Live: una vera e propria cartina con tutti i live attivi nel momento in cui stiamo guardando la mappa. Per capire anche i retroscena e a cosa si potrebbe andare incontro con questi video live, andate a guardare ora i live video nella mappa in Thailandia e fatevi una risata, oppure mettetevi le mani sul volto. Ad maiora!

live map

SHOP DIRETTAMENTE SU FACEBOOK

Praticamente è l’evoluzione ottimizzata della tab: Shop now. Questa tab era presente accanto al like della pagina. Si potrà finalmente acquistare direttamente da Facebook accedendo al vostro negozio on line su Facebook, senza mai uscire dal social stesso, che, lo ripetiamo, è quello che Mr. Facebook vuole.

Questa opzione non è ancora attiva per diverse pagine, specie in Italia, ma qui l’annuncio della Vetrina.

Avrete la possibilità di creare un vostro catalogo di prodotti, che non avrà limiti numerici, organizzandoli come meglio credete. In due parole? Un mini e-commerce.

articolo4

Oltre a organizzare il tutto come meglio credete, avrete la possibilità di selezionare diverse foto per ogni prodotto, in modo da mostrarlo nel miglior modo possibile e in ogni dettaglio.

art

L’acquisto avverrà dentro Facebook ed è qui che inserirete i dati d’acquisto. Ma non finisce qui! Oltre allo shop avrete la possibilità di aggiungere anche la tab SERVICES, molto simile allo Shop, ma con caratteristiche diverse, in quanto avrete la possibilità di offrire veri e propri servizi. A differenza dello shop, però, qui gli utenti ci potranno contattare solo fuori Facebook, con numero di telefono o email. Staremo a vedere se sarà inglobato anche con il contatto via messenger.

In un articolo di Post Planner si suggerisce (qualora questa funzionalità non fosse già attiva, anche se nell’articolo si fa riferimento agli USA e Gran Bretagna) di cambiare la categoria della vostra pagina, ponendola come shop local o attinente. Logicamente senza uscire fuori tema.

MESSENGER

Tante le novità introdotte da Facebook negli ultimi mesi riguardo Messenger. La prima cosa da fare è appunto andare a guardare nelle impostazioni alla voce messaggi. Interessante la funzione risposte istantanee. Quando queste sono attive, le persone riceveranno una risposta automatica quando inviano un messaggio alla vostra pagina. Il passo successivo sarà quello di fornirgli una risposta maggiormente dettagliata e specifica per la richiesta effettuata.

messaggi

C’è una differenza di visualizzazione qualora foste un’attività local, potete infatti far coincidere automaticamente l’off line con la chiusura del vostro negozio/attività:

articolo5

Altre novità riguardo Messenger sono le seguenti:

– Possibilità di cercare la pagina attraverso la sidebar dell’app Messenger (prima era possibile farlo solo con gli amici, quindi con le persone);

– Possibilità di ottenere un link messenger customizzato per farsi contattare ancor più facilmente (e per ricordarlo in modo intuitivo).

articolo6

articolo7

Come vedete, l’estensione è la medesima dell’ID della pagina.

– Introduzione del QR Code per contattare facilmente la pagina:

qr code

Questi dovrebbero essere leggibili tramite app Messenger, ma da ultimo aggiornamento io non riesco a visualizzare il lettore. Voi ci siete riusciti? Contattando l’assistenza Facebook mi è stato detto che comunque qualsiasi altro lettore di QR code dovrebbe leggere anche questi di Facebook, ma a me non pare.

– La novità più attesa per i messaggi è stata però annunciata a F8, vale a dire i Bot. Potremo quindi creare dei Bot ad hoc, veri e propri ChatBot, già presenti in altre piattaforme come Skype, Telegram e altri. Questa novità è stata introdotta per riuscire a fornire servizi ulteriori ai propri utenti direttamente via Messenger, per un miglioramento delle strategie di social CRM. I tuoi clienti si aspettano di poterti contattare sempre più facilmente e vogliono che tu risponda velocemente. Ora non si hanno più scuse!

E veniamo alle due chicche promesse nel titolo.

  1. DELIVERY INSIGHT

Un tool particolare di advertising che forse darà un senso maggiore a quel “voto” che troviamo da qualche mese sull’attinenza delle nostre creatività. L’annuncio è stato fatto da Facebook anche tramite un video. Praticamente avremo più possibilità di vedere come stanno funzionando i nostri advertising.

Interessante come nel video venga mostrato come funzioni il sistema d’asta secondo il quale si basa l’adv Facebook e come viene scelto chi possa vedere le nostre inserzioni.

  1. VIDEO RIGHTS MANAGEMENT

Un’importante novità, palesata nella conferenza F8, oltre alle altre presentate, che sicuramente non va sottovalutata è la possibilità di regolamentare i copyright dei video. Il tutto passerà attraverso il caricamento su Facebook, quindi all’interno della piattaforma, non super partes, per così dire.

Dell’importanza di questo passaggio, specie in relazione a quanto faccia YouTube e specie nel rapporto tra YouTube e Facebook, se ne sta parlando qui, all’interno del Forum GT.

Per ottenerli, questo è il form da compilare: https://rightsmanager.fb.com/

Come avete potuto notare, Facebook davvero sta giocando ad “asso piglia tutto“, cercando di rendere novità ogni cosa che all’esterno gli sembra interessante e utile. Così facendo, noi dobbiamo adattarci a una novità (quando va bene) al giorno. Ma come dico io, “una novità al giorno toglie il social media man di torno”! E voi regolamentereste le novità applicabili quotidianamente a Facebook? A parte l’ironia, quale credete sia la novità più interessante di quest’ultimo mese?

 

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave