Su Facebook il 90% delle campagne aziendali


Ricerca pubblicata su eMarketer: a Luglio scorso – e il dato con ogni probabilità non ha subito mutazioni -, Facebook è risultata di gran lunga la piattaforma su cui si sono concentrati i maggiori investimenti in termini di campagne social, non necessariamente a pagamento. E anzi, basate sui contenuti e sul coinvolgimento degli utenti.

164294Lo studio, condotto da STRATA, dice che il nove agenzie su dieci, negli USA, scelgono di destinare una parte del proprio budget, o di quello dei loro clienti, a campagne social su Facebook. Certo, se il 90% sceglie la piattaforma di Menlo Park, non sono pochi quelli che puntano anche su YouTube (55%) e Twitter (53%). Non parliamo di advertising, attenzione: sono campagne destinate ad attirare clienti. Con una Pagina, un gruppo e quant’altro.

LinkedIn col 35% – dato non realistico per l’Italia tuttavia -, Google+ e Pinterest al 25% concludono la graduatoria.

La soddisfazione

Circa il 25% degli intervistati ha dichiarato di essere soddisfatto del ritorno sugli investimenti (ROI) fatto registrare a seguito delle campagne condotte sui social network. Mentre il 19% sostiene di aver riscontrato aspetti positivi per il proprio business solamente su alcune piattaforme, a scapito di altre.

164291Gli obiettivi

Nel 62% dei casi, le aziende hanno utilizzato i social network per accrescere forza e visibilità del loro brand, interagendo coi propri fans e cercando, dunque, di attirare nuovi potenziali clienti. Mentre poco più di un terzo degli intervistati si è avvalso delle differenti piattaforme per veicolare la comunicazione aziendale.

In generale, comunque, è in crescita la porzione di aziende che scelgono Facebook, Twitter e gli altri social per la promozione della loro attività, oltre che per avvicinarsi maggiormente alla loro base di clienti. Se il 58% ha detto di aver destinato a queste piattaforme il 5% del proprio budget complessivo per le campagne, c’è un altro 42% la cui porzione d’investimenti è salita, invece, anche fino al 25% del totale. E le previsioni parlano, fra il 2013 e il 2015, di un aumento costante.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave