Facebook attiva l’editing dei commenti


Dite la verità: lo aspettavate da tempo.

Sì, anche Facebook (finalmente) permette di modificare i commenti. Una funzionalità che Google+ offre sin dal suo esordio in rete.

Sarà capitato a tutti un errore di battitura, una svista. O una clamorosa gaffe alla quale dover rimediare. Su Facebook la soluzione era drastica: eliminare e rifare da capo.

TechCrunch, però, sostiene che il social network sia pronto a lanciare la sua funzione di modifica, sarà disponibile nel giro di qualche giorno. Non si tratta, tuttavia, di un update a 360°: vuol dire che i messaggi originali, quelli che l’utente posta sulla propria bacheca, non sono modificabili. Quelli, se li sbagliate, dovete eliminarli. Inoltre commenti e thread non sono embeddabili, anche questo è un punto che farebbe comodo soprattutto ai blogger ed al quale Zuckerberg dovrebbe pensare.

Commenti-1

Da un po’, per la verità, era possibile ‘mettere le mani’ sui commenti. Ma solo entro pochi secondi dalla pubblicazione. Oggi il limite temporale è stato revocato, potrete tornare sui vostri commenti errati quando volete.

Blogger e webmaster saranno sicuramente interessati sulla possibilità di intervenire anche sui commenti che vengono inseriti, via plugin, su blog e siti web. Su questo aspetto non si conoscono dettagli, ma chiaramente il risvolto più interessante di questa novità si cela proprio dietro a questo aspetto.

Meno rilevante, ma comunque presente, l’inserimento di un set di emoticon a margine della chat di Facebook.

Tornando all’editing dei contenuti, Facebook completerà il suo passo in avanti soltanto quando, come Google+, permetterà di modificare anche gli aggiornamenti di stato originali.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave