Facebook lancia le “Interest List”: tutte le informazioni per crearne una


Immagine: http://blog.hubspot.com/

Si chiamano “Interest List“, sono le Liste d’Interesse che Facebook ha annunciato nelle ore scorse e che dovrebbero risultare attive sul social network già nelle prossime settimane.

Molto simile, per la verità, alle Twitter Lists – lanciate nel 2009 – la novità di Facebook mira a valorizzare ulteriormente il sistema degli aggiornamenti presentato alcune settimane fa, che sempre sulla scia del “Follow” di Twitter permette agli utenti di ricevere notizie su persone in particolare senza necessariamente passare per la richiesta d’amicizia.

Come funzionano le Interest List?

Le nuove liste si traducono nella possibilità di organizzare gli aggiornamenti e le news per argomenti, che tuttavia non sono predefiniti. E’ l’utente a creare le liste desiderate, il che gli permette di inserire gli aggiornamenti provenienti dai profili (dei nostri amici e di coloro da cui riceviamo news) e le notizie che giungono invece dalle Pagine Fan, così da poter raggruppare tutto per argomenti.

Un esempio? Ho provato anch’io a creare una lista “a tema”, partendo proprio dal gt Magazine.

Creare una nuova lista passa per la voce “Altro” (poco intuitiva?) di “Aggiornamenti“. Nella pagina corrispondente troverete l’opzione “+ Crea nuova lista”.

Interest List - 1

A questo punto ho scelto quali Pagine e profili inserire, servendomi della funzione di ricerca di Facebook.

Interest List - 2

Alla voce “Selezionati” avrò una panoramica di persone e Pagine aggiunte alla mia lista:

Interest List - 3

Non resta che scegliere il nome e le impostazioni inerenti la privacy.

Interest List - 4

La lista sarà sempre visibile nella parte sinistra della Homepage di Facebook, alla voce “Interessi” e mostrerà un flusso di news legate proprio alle nostre scelte precedenti:

Interest List - 5

Gli utenti potranno liberamente iscriversi alle Liste pubbliche, con Facebook che avvierà una serie di “suggerimenti– come avviene per le amicizie – con le più popolari fra tutte, collegandole anche agli interessi dell’utente. Certo, non è ancora chiaro come un utente, da solo, potrà scegliere di seguire gli aggiornamenti provenienti da una “Interest List”, si attendono aggiornamenti in merito.

Naturalmente il solo creatore avrà l’opportunità di modificare impostazioni e gestire la Lista stessa.

Come giudicate la novità di Facebook?

Il social network più popolato al mondo non rischia di trasformarsi in una raccolta (un po’ confusionale) di tutte le funzioni dei principali rivali, da Twitter a Pinterest?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave