Facebook resta la prima fonte di traffico tra i Social, arrancano Twitter e Google+


Shareaholic ha pubblicato il report trimestrale che incorona Facebook (ancora una volta) come la piattaforma in grado di generare maggiore traffico per i siti web di editori e blogger. C’è da dire subito come Facebook non solo abbia tenuto saldamente in mano il primato: a Menlo Park stanno lavorando per valorizzare i contenuti interessanti per gli utenti, ed hanno addirittura fatto registrare un aumento del traffico generato, a scapito di Pinterest, Twitter, YouTube o Google Plus, tutti in calo.

Social-Media-Traffic-Referrals-Q2-July-2014-chart

In realtà i dati che vale la pena considerare sono pochi. Zuckerberg da solo chiude Marzo al 21,25% con un aumento del 2,14%. Vuol dire che una quota maggiore di editori – almeno negli USA – ricevono traffico sul proprio sito da utenti che arrivano da Facebook. E perché questo avvenga ci sono le Pagine, ci sono le anteprime dei post, c’è l’advertising. La macchina sembra funzionare, anche perché Facebook è e resta il social network dalle più grandi dimensioni. C’è tutto il mondo e, quindi, c’è ogni tipo di target.

Social-Media-Traffic-Referrals-July-2014-graph

Subito dopo solo Pinterest, che difende il suo 7,10%. E Twitter, la cui quota è comunque nettamente inferiore: 1,14%. A proposito: tempi neri in casa Twitter, dove c’è, effettivamente, qualche problema con la quota di utenti attivi mensilmente. Business Insider può dirvi di più in questo articolo, dove si notano numeri (verso il basso) importanti. Proseguendo nella classifica: non superano la soglia dell’1% tutti gli altri, compresi i big YouTube, LinkedIn e Google+.

Quattro piattaforme generano a Giugno 2014, da sole, più del 31% del traffico dei siti web di editori, blogger e simili. Una quota praticamente raddoppiata rispetto al 15,55% dello scorso anno.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave