Smith: “Gli utenti non vogliono il Web, gli utenti vogliono Facebook”


Vaughan Smith - Facebook

Lui è Vaughan Smith, il capo del Corporate Development di Facebook. Ha parlato e ha detto cose interessanti. Lo ha fatto recentemente, nel corso della Global Mobile Internet Conference, in California.

Smith dice che gli utenti non vogliono il web. Quello ampio, quello esteso. Vogliono altro. Vogliono Facebook. Se accedono a Internet, è per raggiungere il social network creato da Zuckerberg.

Le sue dichiarazioni sono state riprese da AllThingsD nel week-end. “Facebook è uno dei motivi principali per i quali gli utenti stanno navigando su Internet. Non ci stanno dicendo di voler entrare sul web. Ci stanno dicendo di voler entrare su Facebook”. Così, tanto per mettere le cose in chiaro. Un po’ di boria, del resto, a Menlo Park l’hanno sempre avuta. Ma hanno anche più utenti degli altri: un miliardo. E rimane ancora un margine di miglioramento.

Si parlava di mobile, lì a San Jose. In questo senso “abbiamo ridotto il lavoro sul versante dello sviluppo per PC e ci siamo concentrati sullo smartphone”, ha specificato Smith. Di recente Facebook si è integrato, in via ufficiale, con iOs 6 di Apple. Una cosa non da poco, anche se potenzialmente l’unione “naturale” fra Android e Google+ può dire la sua. Prendete nota, ne sentiremo parlare.

Qualche dubbio, poi, Vaughan Smith l’ha sollevato sul versante economico. Facebook, da mobile, non monetizza come dovrebbe. Non monetizza nemmeno come Twitter, che in questo ambito fa meglio di tutti.

Quanto può durare, però? Se ogni possessore di smartphone prenderà a utilizzare Facebook, a condividere, a postare, per quanto ancora gli introiti rimarranno quelli attuali? Crescita in vista a Menlo Park.

Perché gli utenti non vogliono il Web, vogliono Facebook. È vero?

Scritto il , ultima modifica


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave