Google+: novità sul geotag delle foto


Nelle scorse ore Andrew Lee, di Google, ha annunciato una novità riguardante il geo-tagging delle foto su Google+.

La nuova funzionalità, infatti, fa sì che l’utente possa velocemente localizzare uno scatto all’interno del social network. Una volta aperta l’immagine nella lightbox, saranno disponibili i “Photo Details“. Tra questi, anche la posizione in cui è stata scattata quella fotografia. Se il dato non è disponibile, è possibile scegliere “Add Location” per aggiungere una posizione. Inoltre, lo stesso tag può essere rimosso o modificato.

Geo-Tag

L’utente può anche far sì che i dettagli riguardanti la localizzazione risultino visibili ai visitatori, attraverso la funzione “Mostra/Nascondi dati relativi all’ubicazione“, nei dettagli.

Per gli album, le impostazioni sulla geo-localizzazione possono essere gestite attraverso le impostazioni, su google.com/settings/plus.

“Siamo sempre al lavoro per migliorare la resa delle tue foto su Google+, quindi ci auguriamo che questa nuova funzione possa essere di vostro gradimento”, conclude Lee nel suo post.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave