L’Engagement è più importante su Facebook


L’Edgerank è l’algoritmo di Facebook che si occupa di decidere quali post far apparire nel newsfeed di un utente.

Negli ultimi giorni questo algoritmo è stato modificato per dare più valore alle pagine con le quali gli utenti interagiscono in misura maggiore. Il funzionamento è molto semplice: maggiore sarà l’interazione di un utente con la Pagina, al tempo stesso maggiori saranno gli aggiornamenti nel newsfeed che verranno successivamente ricevuti da quel brand, da quella Pagina.

Se si considera che più di un quarto di tutto il tempo trascorso su Facebook avviene sul newsfeed, è facile immaginare come sia sempre importante, per un’azienda, generare interazioni positive su Facebook.

Le Pagine che trarranno maggior beneficio saranno quelle capaci di far interagire maggiormente i loro utenti, così quando pubblicheranno un post questo sarà visto da molti più utenti.

Abbiamo già visto che i post normalmente vengono visti da neanche il 30% dei fans. Facebook, infatti, ha attivato da poco una nuova funzione per promuovere i post e raggiungere una percentuale molto più ampia di utenti, ovviamente a pagamento. Ciò che devono fare le pagine Facebook è cercare di attirare quante più interazioni possibili. Questo non è necessariamente sinonimo di qualità: un post banale ma simpatico può portare molte più interazioni rispetto ad un post più studiato e di qualità.

Questo cambiamento non modifica completamente il funzionamento dell’algoritmo, in quanto l’Edgerank era già uno dei fattori principali. Ora, però, conta di più.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave