Pinterest: cos’è il Now-Trending Tool


Si chiama “Now-Trending Tool” – o almeno, così l’hanno rinominato – l’ultima novità in casa Pinterest. Come scrive Hubspot: “se pensate che Pinterest sia solamente un luogo dove conservare ricette o dove creare semplici boards, dovrete ricredervi. Pinterest è la piattaforma che ha fatto denotare la crescita maggiore negli ultimi mesi, più di Facebook e Twitter”. Oggi conta 53 milioni di utenti mensili.

Alla vigilia delle vacanze natalizie, tempo di spese, Pinterest lancia uno strumento pensato per gli e-commerce. Uno strumento che, anzi, s’integrerà col sito web del venditore, in grado di offrire al visitatore una panoramica dei prodotti che, in quel momento, stanno andando di più. Apparirà più o meno così (da Search Engine Watch):

Pinterest-Tool-1

Tradotto in termini pratici: il tool consisterà in un widget, integrabile sul proprio e-commerce, che mostrerà all’utente quali prodotti di quello stesso account hanno suscitato l’attenzione degli utenti di Pinterest. Come dire, un motivo in più per acquistarlo, perché garantito dagli iscritti a Pinterest.

Steve Patrizi, responsabile marketing della società, fa inoltre sapere sul Wall Street Journal della possibilità, in futuro, di introdurre filtri particolari per i prodotti da visualizzare. E così potreste mostrare agli utenti che visitano la pagina delle scarpe, ad esempio, quelle che sono di maggiore tendenza in quel periodo. Poi fare lo stesso per tutte le altre tipologie di prodotto contenute nell’e-commerce. Attraverso l’accesso alle API, per dirne una, ELLE.com offre questo ai suoi visitatori:

Pinterest-Tool-2

Al momento il Now-Trending Tool è disponibile solamente per una serie di partner, come NestléZappos o Mashable. Nelle prossime settimane lo strumento sarà disponibile al resto degli iscritti.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave