Requiem per Facebook entro il 2017: ci credete davvero?


facebook-dislike

È un futuro buio, quello che attende Facebook? Chi può dirlo. Diciamocela onestamente: la piattaforma di Zuckerberg è di gran lunga la più popolata al mondo. È anche la più famosa. Però ha i suoi difetti: è chiusa, rappresenta un ecosistema tanto forte, quanto isolato sul Web. Google+, tanto per dirne uno, ha dietro (e tutt’attorno) un impero di utenti, dati, servizi tali da potersi permettere le carte, nelle mani, per cambiare le cose.

Si parlava di Facebook, però. Se ne parlava perché in queste ore sta facendo il giro del mondo la ricerca condotta dal dipartimento di Ingegneria meccanica e aerospaziale dell’università di Princeton, negli USA. L’esito è lapidario: la piattaforma perderà il 20% dei suoi utenti già quest’anno, ma la fuga sarà pari all’80% degli iscritti entro il 2017. Un’ecatombe degna dei peggiori virus. Forse hanno un po’ esagerato.

Un declino che, comunque, sarebbe soprattutto giovanile. La forza di Facebook: la fascia d’età compresa fra 16 e 18 anni. Quelli fuggiranno per primi. Secondo gli autori della ricerca, andrà un po’ com’è accaduto per MySpace, con una crescita esponenziale fra 2003 e 2008, seguita da un declino ancor più fulmineo. Fra 2009 e 2011 ve n’eravate già dimenticati.

Questo grafico, con fonte Google Trends, mette a confronto proprio MySpace e Facebook:

Facebook-Graph

Stessa fonte, ecco le previsioni:

Prediction-Graph

Il fenomeno legato alla piattaforma di Zuckerberg sembra avere gambe più forti rispetto a quelle di MySpace, però. Almeno per influenza sulla quotidianità della gente, in particolare grazie al Mobile. Poi, i punti oscuri ci sono. L’esperienza-utente peggiora sensibilmente, il News Feed è un raccoglitore di Sponsored Post e poco altro. Ammettiamolo pure. Anche se immaginare una fuga di massa, repentina da far paura, resta difficile.

Aldilà della veridicità dei dati, la discussione che si apre è comunque interessante: Facebook com’è ora, un sistema chiuso e popolato, pieno di pubblicità e parte integrante della vita di molti, ha vita lunga?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave