Come utilizzare gli Embedded Post di Facebook


Murray

Consigli utili per utilizzare, su blog e siti web, gli Embedded Post
Call to Action, interazioni e raccolte di post interessanti: ecco qualche dritta

Da qualche giorno, Facebook ha introdotto gli Embedded Post, ovvero: con un semplice codice in javascript l’utente ha la possibilità di inserire i suoi status e le sue condivisioni direttamente nelle pagine di un sito o di un blog.

Questa nuova funzione può tornare molto utile a molte persone: blogger, amministratori di forum, social media manager e così via. Vediamo qualche strategia su come utilizzare gli Embedded Post.

Per Blogger: call to action

Molti Blogger, solitamente, a fine articolo inseriscono una call to action: chiedono ai loro lettori di compiere una determinata azione. Fra le azioni maggiormente richieste vi è quella di lasciare un commento tramite l’apposito form.

Spesso però la risposta alle call to action sono pochissime: i lettori hanno pochissimo tempo da dedicare ad un articolo e il solo fatto di dover compilare un modulo con nome, email e sito web li fa entrare nel pallone.
Per questo piccolo grande problema tornano utili gli Embed Post. Come? Semplice, inserendo il box del link condiviso su Facebook e invitando gli utenti a lasciare un rapido commento!

Embed Post

Creando una rassegna di Best Post

Qualche giorno fa stavamo discutendo di strategie su come utilizzare gli Embed post sul gruppo Community Manager di Facebook.

Dario Ciracì, di WebInfermento, aveva proposto una rassegna di best post da inviare via Newsletter. Viste però le difficoltà di carattere tecnico che vi potrebbero essere (inserire un codice JS in una Newsletter potrebbe farla etichettare come SPAM) si può creare una rassegna di Best Post settimanale o mensile (come facciamo qui sul GT Magazine) inserendo gli embed post dei link condivisi sulla fan page.
In questo modo riusciamo ad ottenere con un solo post una raccolta di risorse utili per il nostro target.

Inserire in Sidebar i Post con più interazioni

Si possono utilizzare ancora sui blog inserendo nella Sidebar i post che su Facebook hanno ricevuto più interazioni. Un utente è più spinto a leggere un post con 50 interazioni rispetto ad un post che ne ha solo 5.
Può tornare utile per dare all’utente la possibilità di scoprire altri post scritti sul tuo blog.

In conclusione…

Questa nuova funzione deve essere ancora molto esplorata. Ci possono essere moltissimi altri modi per usarla. Tu hai già in mente qualche idea? Come pensi di usare gli Embed post sul tuo sito web?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave