L’Engagement è di Instagram


Twitter-vs-Instagram

A Facebook i grandi numeri (e WhatsApp), a Twitter i cinguettii, a Instagram le interazioni degli utenti. Ricerca pubblicata da eMarketer e condotta da L2 Think Tank: l’applicazione per il photo-sharing più famosa al mondo fa registrare il tasso più elevato di engagement, ovvero di interazioni da parte degli iscritti sui singoli post. Commenti e soprattutto “Like” si verificano con una frequenza superiore a qualsiasi altro Social.

Lo studio ha preso in considerazione i post di 249 brand internazionali, monitorando proprio il coinvolgimento che questi, sulle varie piattaforme, hanno generato pubblicando i propri contenuti.

I numeri

Instagram-Engagement-1Instagram fa registrare i 150 milioni di utenti attivi ogni mese e il tasso d’interazione è pari all’1,53%. Un dato di molto superiore allo 0,10% di Facebook, che pure è la seconda piattaforma nella graduatoria. A proposito: a Menlo Park ha sicuramente il suo peso quel miliardo (e più) di persone attive.

L’engagement generato da Twitter è il più basso in assoluto: siamo attorno allo 0,4%. Nel mezzo Google+, che tocca lo 0,9% con 300 milioni di utenti attivi mensilmente.

Instagram-Engagement-2Le strategie

I brand stanno, pian piano, prendendo atto della forza di Instagram.

Dallo studio emerge un dato rilevante: l’89% delle aziende intervistate ha, sì, una Pagina Facebook, ma gestisce anche un account Instagram. Ed è sempre più diffuso un utilizzo combinato dei due strumenti. Del resto Instagram può essere integrato sotto forma di tab nelle Pagine, creando così un collegamento diretto e ulteriore, a cui aggiungere i più scontati post da una piattaforma all’altra.

A proposito

Eccovi 3 post dedicati grazie ai quali analizzare più aspetti delle tue strategie su Instagram:

Puoi, oggi, fare a meno di Instagram?

Scritto il , ultima modifica


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave