Facebook: più Video (con l’auto-play) nel News Feed


video-premium-3

Più video nel News Feed. Lo dice Facebook, che ha rilasciato in queste ore alcuni dati sulle visualizzazioni di filmati all’interno della piattaforma, introducendo nel contempo nuovi parametri per la gestione della tipologia di contenuti da mostrare agli utenti. Che detto più semplicemente, vuol dire: mostrare più video a quegli utenti che hanno guardato o stanno guardando molti video.

L’auto-play dei filmati, ovvero il meccanismo che anima il News Feed attivando la riproduzione automatica, avrebbe raddoppiato il totale delle visualizzazioni nell’ultimo semestre.

Un dato che spinge Facebook a rendere il video un prodotto multimediale sempre più centrale all’interno delle proprie strategie. In aggiunta ai “Like”, alle condivisioni e ai commenti, dunque, da Menlo Park fanno sapere di aver aggiunto anche il tempo medio di visualizzazione da parte dei singoli utenti tra le metriche.

Come dicevamo prima: “People who watch more videos should see more in the future”, come scrive InsideFacebook. Significa che gli utenti che si soffermano con più frequenza a guardare i filmati, ne vedranno di più tra le loro notizie. Per quelli che invece scorrono senza eseguire, la mole di quella tipologia di contenuto verrà ridotta.

E per l’upload?

Video-Marketing

Marketing Pilgrim fa notare come l’upload diretto dei filmati su Facebook sia la strada per puntare ad un maggior engagement. Perché? Semplice. Caricando il contenuto con l’uploader della piattaforma vi garantirà l’auto-play e una (potenziale) maggiore visibilità nel News Feed. Cosa, questa, che non piacerà agli amanti di YouTube.

Voi come condividete i vostri video su Facebook?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave