Facebook Deals, basta così


Facebook Deals

Facebook Deals chiude

E così Facebook ha detto stop, basta ai deals. Niente più offerte, niente più servizio rivoluzionario che avrebbe dovuto sorpassare – copiandolo – Groupon. Già, perchè Facebook Deals ha chiuso, a Palo Alto hanno ufficialmente posto fine al progetto.

E anche se Mark Zuckerberg non ha voluto fornire informazioni certe sul perchè della chiusura, il motivo è facile immaginarlo: Deals non ha mai preso il volo come avrebbe dovuto, non ha convinto.

In casa Facebook hanno dunque avuto l’intelligenza di arrendersi, di alzare bandiera bianca. Non l’avevano avuta, questa stessa intelligenza, quando il servizio avevano deciso di aprirlo: Facebook Deals, praticamente una copiatura di Groupon, per convincere tutti gli utenti che… Facebook è meglio.

Niente di tutto ciò è accaduto, ma ha solo rafforzato una convinzione ormai comune: Facebook vuole procedere da solo, senza partnership e senza sfruttare alcun servizio esterno in grado di dargli funzionalità in più, in grado di migliorarlo.

“Ma caro Zucky, qui non si gioca mica sai?”, scrive Giorgiotave. “Non puoi aprire quello che ti pare, facendo cloni a destra e manca dei servizi più famosi del web. Non funziona così”.

Facebook ha “toppato”, Groupon ha vinto. Al social network di Palo Alto rimangono solo i numeri, perchè in termini di nuove idee, di rinnovamento non stanno tenendo alto il proprio nome.

“Far crescere Facebook in questo modo è rischioso”, conclude Giorgio. Voi che ne pensate?

Vi invito a dire la vostra nei commenti, oppure nella discussione sul Forum GT 🙂

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave