Come funziona la nuova Timeline di Facebook


Timeline-Nuova-2

Una nuova Timeline. Ancora. È quella che Facebook ha reso disponibile nelle scorse ore, di cui stanno parlando tutti e che farà parlare tanti altri nelle prossime settimane. Un nuovo layout, dunque, ma senza ‘sconvolgere’ nuovamente.

Non muta la struttura che aveva caratterizzato l’upload più importante, quello di qualche mese fa. Nel senso che rimane invariata la copertina nella parte superiore della pagina, coperta sulla sinistra dall’immagine del profilo. Anche l’accesso alle informazioni dell’utente, alle foto e alle applicazioni rimane la stessa, con qualche piccola eccezione. Varia, invece, la proporzione delle due colonne. Quelle dove vengono disposti, via via, gli aggiornamenti degli utenti.

Cambiano, di fatto, anche le funzioni delle due colonne. La prima, quella a sinistra, conterrà gli aggiornamenti di stato. Quella sistemata sulla destra, invece, contiene informazioni quali l’elenco degli amici, le attività recenti – come i “Like” o le applicazioni attivate e utilizzate con quel profilo -, altre notifiche che riguardano la quotidianità.

Timeline-Nuova-1

Qualcosa, nella parte superiore della pagina, è però cambiata in realtà. Ovvero: la foto del profilo risulta spostata più in basso. E con essa le informazioni del profilo. Questo fa sì che, di fatto, la copertina sia più visibile e la grafica del profilo risulti ulteriormente più pulita e ordinata, rispetto a quanto mostrato sino ad oggi agli iscritti del social network.

Su The Next Web si è parlato, per la prima volta oggi, della nuova Timeline. Lo ha fatto Owen Williams, che ha realizzato i primi screenshots. Provenienti dalla Nuova Zelanda, solo da lì. E su questo Facebook, attraverso un suo portavoce, ha detto che “la società non ha altro da aggiungere”. Per ora, dunque, solo gli amici neozelandesi potranno utilizzare la nuova versione del Diario. Ore contate, comunque, per gli utenti di un po’ tutto il mondo: l’upload è in arrivo.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave