Facebook: introdotti gli Album Condivisi


Facebook-Like

Se è vero, ed è vero, che Facebook è la principale piattaforma online di condivisione delle fotografie, ecco una novità che potrà rivelarsi utile: il team di Zuckerberg ha annunciato l’introduzione degli album condivisi.

Che si traduce in raccolte d’immagini alle quali possono contribuire, in termini di upload, più utenti contemporaneamente. L’obiettivo è quello di creare un collegamento tra utenti che, ad esempio, partecipano allo stesso evento. Tutti, chiamati comunque in causa dal creatore dell’album, si sentiranno chiamati in causa e potranno caricare i propri scatti. Fino a un massimo di 50 utenti diversi e di 200 fotografie a persona.

SharedPhotoAlbums650

Foto: InsideFacebook.com

Non cambia niente in fatto di privacy, con le raccolte che potranno essere pubbliche, visibili solo agli amici o chiuse a quanti contribuiscono col caricamento di immagini.

“Che tu sia a un matrimonio, a una festa di compleanno, o durante un viaggio – spiegano da Menlo Park per introdurre l’innovazione -, tutti i tuoi amici saranno in grado di aggiungere foto, tag e di contribuire modificando un unico album”.

Ovviamente sarà più facile creare, d’ora in poi, immensi album fotografici legati ad uno stesso avvenimento. Per veder crescere, magari, la quota di iscritti che effettuano upload di foto sul social network. Oggi ne vengono caricate circa 300 milioni ogni giorno, per intenderci.

Disponibile per la sola versione in lingua inglese, la funzione degli album condivisi sarà estesa a tutti in breve tempo.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave