FACEBOOK ENGAGEMENT AUDIENCE: sempre più verso il micro target


Che Facebook si stia muovendo sempre di più verso il micro target a 360°C non ci sono dubbi. Del resto non ha mai nascosto la sua volontà di “dare all’utente giusto, il contenuto giusto, al momento giusto“. Tutto all’insegna del giusto, se non fosse che i social media man/woman devono sempre stare sotto il suo scacco per le tante novità che introduce, specie in questo periodo. In fondo, con loro non è poi così tanto giusto.

A parte l’ironia, mi sembra interessante parlare di questa nuova freccia nella faretra dei Facebook advertiser ben segnalata da Jon Loomer in un suo articolo.

Trattasi di una nuova tipologia di Audience, che troverete nello stesso menu di accesso degli altri Audience su Power Editor. Come spesso capita (e come dicevo al mio intervento al Web Marketing Festival) tutte le novità vengono prima portate da Facebook su Power Editor e così è anche per questa, anche se non per tutti è già visibile in Italia.

Come potete vedere nella schermata, dove si crea l’audience si aggiunge un’ultima voce con questa novità e questa è la descrizione che Facebook gli ha abbinato: “Create a list of people who have engaged with your videos on Facebook“… e furono subito brividi!

Praticamente può essere presa alla larga come VIDEO VIEWS CUSTOM AUDIENCE, ma non essendoci un annuncio vero e proprio su Facebook questo vuol dire che siamo ben prima di uno pseudo lancio e quindi solo in fase di test.

Proviamo a snocciolare meglio di cosa si tratta, perché vedremo che non è esattamente una video views custom audience.

Una volta cliccato sulla nuova opzione di Audience vi si aprirà questo pannello e le possibili opzioni di scelta

 

Praticamente i passaggi e le opzioni sono molto simili a quelle riguardanti la creazione di una Website Custom Audience. Inoltre c’è da dire che nonostante alcuni advertiser abbiano attiva la possibilità di creare un adv con Video View Custom Audience, anche con questa tipologia di advertising ci sarebbero delle differenze (sempre per coloro che l’abbiano già attiva):

  • Possibilità di selezionare più video per una medesima audience. Infatti come vedete la voce video è al plurale, VIDEOS

  •  Più opzioni di engagement, non solo coloro che hanno visto il video per 3 secondi o il 95% di esso, anche altre “sfumature” e vie di mezzo
  •  Possibilità di fare un misto. Esempio: un video con le persone che hanno visto solo 3 secondi e un video visto per il 95% della sua durata.

COSA CAMBIA?

Prima di tutto sono curioso di vedere quanto tempo passerà da questa fase di test per alcuni utenti USA a una implementazione anche in Italia. Fatto sta che il cambiamento è evidente, come è evidente che Facebook punti sempre più sui video, prima dando maggiore risalto a livello algoritmico ai LIVE VIDEO, ora dando una forte sterzata anche a livello di advertising.

Il sogno di tanti che fanno advertising su Facebook potrebbe essere quello di vedere (è un bel sogno utopico forse) la possibilità di creare engagement custom audience riguardo a chi ha fatto like su un post con un determinato contenuto, lo ha condiviso o addirittura commentato. Che sogno vero? Ma io la vedo un po’ così.

E voi avete mica questa opzione attiva?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave