Facebook, la video-chat è la risposta a Google+


Facebook, come da pronostici, ha risposto: ieri Mark Zuckerberg ha presentato la video-chat all’interno del social network, grazie alla collaborazione avviata con Skype, il software VoIP più noto al mondo.

E’ la replica secca, netta, palese a Google +, il social arrivato da Mountain View al quale Facebook ha voluto (e dovuto) controbattere con questa semplice applicazione che, una volta scaricata, impiegherà pochi istanti a installarsi ed entrare in funzione: il risultato è che l’immagine del nostro interlocutore nelle videochat ci sarà mostrata all’interno del browser, senza dover mai uscire da quest’ultimo.

Un apposito pulsante visibile all’interno dei profili degli utenti ci permetterà di avviare la chiamata nei suoi confronti.

Nel frattempo, però, potete già fare una prova da qui: www.facebook.com/videocalling.

E adesso? Beh, lo dicevamo nei giorni scorsi: Facebook piazza un bel colpo, perchè ha già dalla sua parte 700 milioni di utenti, che dunque adesso saranno ancor più “coccolati”, e che al tempo stesso potrebbero facilmente divenire nuovi utenti di Skype, allargando in misura esponenziale il bacino d’utenza del software.

Detto questo, la chat (quella testuale) è stata modificata anche rispetto alla sua versione precedente. E’ possibile ora comunicare contemporaneamente con più persone, il tutto accessibile attraverso un nuovo design che vede la barra dei contatti sistemata lateralmente, lungo il lato destro dello schermo.

Il tutto, naturalmente, per tenere con sé gli utenti, abituarli che a Palo Alto c’è il social migliore. Sarà vero?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave