Cos’è “Reader”, il nuovo progetto di Facebook


mark_zuckerberg

Si chiama “Reader“. È il nuovo progetto di Facebook. E se ne parla da ieri, a cominciare dal Wall Street Journal.

“Reader” si presenta come un servizio in grado di mostrare contenuti di natura editoriale, notizie, in un formato personalizzato e sui devices mobile. Sulla falsa riga di Flipboard, Col team di Menlo Park che ha un vantaggio su tutti gli altri: conosce gli interessi del singolo utente ed ha, quindi, l’opportunità di sviluppare un fornitore di notizie pensato su misura per i suoi account. Uno per uno.

Nessuna conferma è giunta. Anche se, si sa, certe voci non vengono fuori dal nulla. È lecito, allora, attendersi “Reader” come la conseguenza degli hashtag e dei numeri, più che convincenti, totalizzati da Facebook sul mobile. Più di un miliardo di utenti, da subito: questa è la base di partenza da cui Zuckerberg partirebbe nel veicolare il suo nuovo progetto.

“Il miglior giornale personalizzato del mondo”.

L’aveva detto lo stesso Zuckerberg tempo fa, nel presentare il nuovo News Feed. E “Reader” va in quella direzione.

“L’opportunità di possedere il luogo dove la gente va per trovare le sue notizie è una grande opportunità, soprattutto per la pubblicità”, dicono gli addetti ai lavori sul Wall Street Journal.

Facebook “Reader” è in arrivo. Preparatevi.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave