Facebook: test sui “Video Correlati” da Mobile


facebook-mobile-app

Facebook è sempre più video. Dopo aver annunciato la volontà di offrire nel News Feed più filmati a quegli utenti che eseguivano un alto numero di visualizzazioni, ora da Menlo Park arriva un’altra novità, riservata agli utenti che navigano da smartphone e tablet: i “Video Correlati“. Lo scrive TechCrunch.

L’obiettivo è naturalmente quello di approfondire l’esperienza dell’utente in fatto di filmati, aumentandone il numero di esecuzioni e offrendogli contenuti potenzialmente interessanti. Il meccanismo dei correlati è semplicissimo, ed è accostabile a quello di YouTube. Vuol dire che se un contenuto è vicino ad un altro per titolo o per tematica trattata, questo apparirà subito sotto all’esecuzione come suggerimento della piattaforma.

Il player di Facebook resta lo stesso, ma subito sotto viene inserita una serie di altri contenuti eseguibili senza dover svolgere alcuna ricerca. È Facebook a fare tutto.

facebook-video-player

Interpellato da Mashable, il team di Facebook ha confermato i test:

“Questa è una nuova funzionalità che stiamo testando su smartphone con l’obiettivo di aiutare le persone a trovare nuovi video interessanti, partendo da quelli che già guardano”.

Gli orizzonti a cui Zuckerberg guarda sono limpidi. Aumentare esecuzioni e visualizzazioni, per offrire agli inserzionisti la possibilità di investire anche su questo nuovo canale pubblicitario. E provare a tenere gli utenti meno attivi su questo fronte al sicuro, mostrando loro una minore quantità di video all’interno del News Feed.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave