Una giornata sui Social: il filo conduttore che porta alla Fidelizzazione


Come tutti ben sapete, la fidelizzazione sui social network è un “quid” davvero importante. Chi gestisce le pagine social di un brand, sa benissimo che la cosa migliore da fare per aumentare il numero di persone che ci segue è trovare il modo di farle interagire con il brand e tra di loro.

I due elementi fondamentali che un utente cerca in una pagina social sono: divertirsi e comunicare. E come farlo al meglio se non trovando un filo conduttore che ci condurrà lungo tutto l’arco della giornata? Un oggetto/soggetto che sarà il cardine dei nostri post e che coinvolgerà i nostri utenti?

Per interessare al meglio gli utenti, e al contempo farli divertire, si possono trovare anche argomentazioni particolari, che ci devono però portare al nostro fine.

Ad esempio: Siamo un hotel e vogliamo proporre un’offerta per l’estate. Come iniziamo la giornata? Se l’hotel è al mare potremmo proporre un’immagine dall’hotel con la spiaggia all’alba, poi proseguire con un termometro che segna delle temperature elevate e chiedere ai nostri utenti se sentono caldo e ancora andare avanti tenendo come centro dei nostri post sempre l’estate: Avete voglia d’estate e pensate che sia troppo costoso andare in vacanza? Questa offerta può fare al caso vostro… La giornata, poi, può essere conclusa con una filastrocca sull’estate o una canzone su questa splendida stagione.

In questo modo chi entra nella nostra pagina noterà che stiamo cercando di creare delle piccole “storie” ogni giorno. In questo modo chi ci segue sarà portato ad entrare nella nostra pagina anche quando non appariremo sulla sua homepage.

Lo stesso discorso si può fare anche con argomentazione più simpatica e divertente:

L’importante è che teniamo sempre conto al modo in cui personalizziamo le nostre “storie”. In base a cosa? In base a:

  • chi sono i nostri utenti
  • da dove vengono (mare, montagna, città…)
  • la loro età

Bisogna sempre cercare di accontentare tutti: un giorno potete trattare una tematica e un altro giorno incentrarvi più su altri utenti.

Un altro esempio di segmentazione degli utenti potrebbe benissimo essere quello della divisione per interessi. Facciamo un esempio, attraverso la pagina ufficiale di Burger King Italia:

Cosa ne pensate voi? Conviene postare argomenti alla rinfusa o bombardare di offerte i nostri “amici”? O conviene creare delle vere e proprie “storie”, un filone da seguire, che sia diverso ogni giorno e possa appassionare i nostri utenti? Una cosa è certa: rendere le pagine fan maggiormente “umane” può dare un valore aggiunto alla pagina.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave