Google Analytics, così potremo monitorare l’impatto dei Social


Monitorare l’impatto dei social è fondamentale per ogni azienda presente in rete: scoprire quante visite, ma soprattutto quante conversioni porta l’attività sociale di un brand, permette all’azienda di sapere se il lavoro che sta conducendo conviene e dove potrebbe migliorare.

Attualmente è impossibile monitorare il reale impatto dei Social, anche perché dovremo considerare la parte offline, dove un utente potrebbe essere stato spinto all’acquisto per una pubblicità vista su Twitter.

Fortunatamente Google, attraverso il suo ormai celebre tool Analytics, sta per lanciare una serie di strumenti per aiutarci in questo “duro” lavoro.

Uno degli strumenti introdotti. per cominciare, ci permetterà di capire le conversioni derivanti dai Social Network.

Potremo quindi scoprire quanto abbiamo “guadagnato” con una conversione “diretta” dal Social Network o con una assistita, cioè con una conversione che deriva indirettamente da un’attività sociale.

Come ben sappiamo non è solo uno il Social Network che ci porta traffico, è per questo che sarà disponibile un report per misurare le conversioni di ogni singolo canale sociale.

Sappiamo bene che ogni piattaforma sociale è diversa e che le visite a volte possono non portare a nulla.

Attualmente si parla molto di Pinterest e dell’elevato numero di accessi che porta ai nostri siti, ma chi entra nel nostro sito è interessato ai contenuti o vuole semplicemente vedere l’immagine originale? Un report risponderà a questa domanda mostrandoci il comportamento degli utenti.

Un altro report a nostra disposizione ci permetterà, invece, di capire quali sono i contenuti più apprezzati, oltre alla sorgente dell’azione, ovvero da quale Social Network proviene l’azione sociale.

Come ben sappiamo l’azione stessa viene effettuata solo in minima parte sul nostro sito web, ma esternamente cosa dicono le persone dei nostri contenuti?

L’activity stream ci mostrerà i commenti degli utenti fuori dal sito.

Mi sembra superfluo farvi notare la presenza di Google+ su quest’ultimo punto, dato che la partnership di Google con Twitter è terminata da tempo e con Facebook non c’è mai stato nessun accordo. Risulta quindi complicato a Google accedere a questi dati.

Volevo farvi notare che in nessuna schermata è presente Facebook, sono invece presenti Twitter e LinkedIn, oltre a Google+. Dovremo quindi aspettarci un0’esclusione di questo importante social network dai risultati?

Con l’arrivo di questo update potrebbero arrivare anche le tanto attese statistiche già annunciate di Google+, così da poter monitorare il nostro account.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave