Google+, presto una piattaforma di commenti e vanity URL


Google - evento Arabia

Il 24 e il 25 Marzo si è svolto in Arabia Saudita un evento dedicato a Google, che ha ovviamente compreso Google+ e durante il quale sono emersi alcuni particolari interessanti circa i progetti attorno al social network ideato a Mountain View. A partire dall’arrivo delle vanity URL, ma soprattutto la creazione di una piattaforma di commenti da integrare nei propri siti web, magari collegando automaticamente il post del proprio profilo/pagina con i commenti scritti dagli utenti.

Potremo dare per certa l’indicizzazione di questi commenti da parte di Google, potremo addirittura scommettere che i commenti saranno visualizzati nelle ricerche così come accade ora in “Search, plus Your World” con i post presenti su Google+.

Questo significa che potremo usufruire di un servizio esterno per i commenti del nostri blog, spostando il carico dal nostro sito ai server di Google e non soffrendo di problemi di indicizzazione. Inoltre, gli utenti che hanno un account Google potranno commentare senza dover inserire i propri dati. 

Per farvi comprendere la quantità di questi utenti, potete considerare che praticamente tutti gli accessi con parola chiave “not provided” arrivano da utenti loggati con un account Google.

Un’altra nota positiva è l’arrivo dei vanity URL. Cosa vuol dire? In sostanza l’URL non sarà più composto da caratteri casuali, ma sarà bensì formato, molto probabilmente, da un nome. Potremo così dare ai nostri amici un URL più semplice da ricordare per trovarci su Google+.

Scritto il



Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave