Google+, tra numeri e vantaggi…


Hanno sorpreso un po’ tutti i numeri di Google+ resi noti negli ultimi giorni: il social network di Google fa segnare 25 milioni di utenti e cresce, secondo quanto rilevato da comScore, ad un tasso di quasi un milione di utenti ogni giorno.

Una media importante, attorno alla quale sono stati fatti numerosi raffronti con i concorrenti.

Si è detto in particolar modo che Facebook ha impiegato circa tre anni per attirare lo stesso numero di utenti che conta oggi Google+, dimenticando però che Big G si è affacciato in un mercato di navigatori della rete già abituati ai social network e soprattutto già, in 700 milioni, iscritti a Facebook. Quest’ultimo, invece, partiva da assoluto innovatore del mercato.

Ciò non toglie che i numeri di Google+ rimangano di prim’ordine e daranno frutti importanti in termini di inserzioni, come si legge in questo interessante post pubblicato su Mashable, a firma di Zeny Huang.

Secondo l’esperta, infatti, il social network di Mountain View offrirà vantaggi indiscutibili agli inserzionisti e alle aziende, grazie alla possibilità di associare ai profili la famosa Social Search, all’interno della quale vengono racchiuse informazioni su interessi, reputazione, contatti, amicizie di uno stesso utente.

Questo permette a Google di partire meglio rispetto a Facebook, senza contare la possibilità di osservare il rivale e correggere i suoi errori a proprio vantaggio.

Secondo voi Google+ saprà rispondere meglio di Facebook alle esigenze degli inserzionisti?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave