Pinterest ha lanciato Web Analytics


Web-Analytics-1

Nelle scorse ore – per gli italiani nella notte – Pinterest ha lanciato Web Analytics, il suo nuovo servizio di statistiche.

L’anticipazione è arrivata ieri, dopo un’intervista rilasciata dal portavoce dell’azienda. “Introducing Pinterest Web Analytics”, il titolo della mail. Al servizio è stata dedicata una pagina apposita.

Web-Analytics-Pinterest-2Come funziona Web Analytics di Pinterest?

Web Analytics permette di tracciare l’attività di pinning relativa ad un account.

Con l’opportunità di monitorare la quantità di visitatori che giungono su Pinterest dal sito web. E viceversa. Il tracciamento delle statistiche può essere anche limitato ad un preciso lasso di tempo.

Ma non solo. Web Analytics farà sì che gli utenti possano tenere sotto controllo i post “most repinned”. Infine, Pinterest ha diffuso un video per presentare la novità. Oltre ad aver invitato gli iscritti a passare al nuovo layout ed a verificare il proprio sito web: sono entrambi passaggi richiesti per attivare le statistiche avanzate.

I possibili risvolti

Gli addetti ai lavori sono pronti a giurarlo: Web Analytics è il primo passo verso la monetizzazione, da parte del team di Pinterest. Sarebbero in arrivo servizi aggiuntivi, a pagamento.

Per ora, dunque, la società sembrerebbe intenzionata ad evitare l’advertising più classico: pubblicazioni sponsorizzate o banner di alcun tipo. Per non snaturare, dunque, il social network. La via del denaro, si sa, rischia tuttavia di ‘sporcare’ sempre un po’ anche le più nobili intenzioni dei giganti della rete. Mark Zuckerberg ne sa qualcosa.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave