I problemi con la Privacy di Graph Search


Search-Graph-6

Facebook ha presentato Graph Search. Per cercare all’interno del Social Network. Trovare informazioni su utenti, attività, pagine, musica e quant’altro. In base alle informazioni pubbliche degli utenti. Facebook lo ha presentato e poi ha rassicurato tutti: massima attenzione alla privacy. Visibili esclusivamente le informazioni che gli utenti hanno reso pubbliche, nessun rischio per i dati caricati e non visibili. Tutti più tranquilli. Forse.

Da ieri Graph Search è disponibile per i primi utenti della coda creatasi subito dopo la presentazione. In fase di test, dunque.

E tale Tom Scott ha aperto un blog su Tumblr, dal nome “Actual Facebook Graph Searches“, su cui ha reso pubbliche le sue prime impressioni. Il concetto di fondo è uno, lo scrive lui stesso.

“Facebook ha buone impostazioni per la privacy. Ma ci sono molte persone che non sanno come usarle”.

Pura realtà. Ecco che le rassicurazioni di Zuckerberg cadono, inesorabilmente. Facebook ha un problema. Graph Search ha un problema. La privacy e dunque il genere di informazioni raccolte, organizzate, mostrate.

Graph Search - Ricerca 4

“Ho appena avuto la possibilità di usare Graph Search e in realtà è così raccapricciante, che ho deciso di aprire questo blog su Tumblr”. Magari esagera, Tom. Magari voleva far notizia. Ma non si può dire che con Graph Search non si sia divertito, qualche ora fa. Ha cercato, tanto per intenderci, cose come [Donne single che vivono nelle vicinanze, che sono interessate agli uomini e che amano ubriacarsi]. Oppure [Persone sposate che amano le prostitute].

Graph Search - Ricerca 3

C’è da giurare che una buona parte degli utenti iscritti a Facebook non ha buona dimestichezza con le impostazioni della privacy. Magari non le ha nemmeno mai viste. Di contro, avrà dato il proprio “Like” a Pagine e Pagine. Avrà reso pubblici interessi, di ogni genere. Ora, sia chiaro: se un utente non gestisce la sua privacy nella maniera corretta, la mancanza non è altro che sua. Gli strumenti per rendere privato ciò che dovrebbe esserlo, ci sono.

Graph Search - Ricerca 2

Ciò non toglie che con Graph Search il problema assume proporzioni differenti.

In che modo Facebook dovrebbe gestire la questione legata alla Privacy, sul Graph Search?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave