Il racconto di viaggio, su Google+


Piccole feature dedicata agli utenti, quella annunciata dal team di Google+ in queste ore. Se la parola del momento è “storytelling– raccontare storie -, è proprio di questo che si occupano a Mountain View con questa funzionalità: Plus supporta ora la funzionalità “Stories”, che partendo da una raccolta di fotografie o video, genera automaticamente un album fotografico o un video che raccoglie tutto il vostro materiale.

Lo fa, naturalmente, con una grafica accattivante, con uno stile allegro e pensato perché “Stories” possa divenire strumento utile in particolare a chi, tornato da una vacanza, desidera riordinare e trasformare in un bel racconto, quelli che sono stati i momenti appena trascorsi lontano da casa. Il fatto di creare una storia, un racconto su Plus incentiva anche la condivisione con le cerchie della stessa creazione.

Stories-Plus

Basterà eseguire il backup delle foto e dei video contenuti in smartphone, tablet o devices vari. Una volta terminata l’importazione, Google+ si metterà all’opera e notificherà all’utente l’avvenuta realizzazione delle raccolte.

“Stories” è già disponibile su PC e sui dispositivi Android, mentre lo sarà presto su iOS.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave