Twitter: la funzione “Mute” per nascondere i tweet di troppo


iOS-Twitter

All’insegna della diplomazia, l’ultima feature introdotta da Twitter. È la funzione “Mute“, che permette di zittire, nascondere dal feed i tweet di un utente in particolare, senza però smettere di seguirlo. Alla stregua dell’opzione che già da tempo, su Facebook, permetteva di eliminare post, video e immagini di una persona dal proprio News Feed. “Mute” è stata annunciata da Twitter ieri ed è disponibile per iOS e Android, oltre che in fase di rilascio su PC.

La funzionalità ha una duplice funzione. Nascondere i tweet dell’utente, ma anche annullare ogni notifica push o via SMS. Mentre resta la possibilità di interagire con tweet diretti o messaggi privati. E in ogni caso le risposte, le menzioni ed eventuali retweet di quella stessa persona rimarranno consultabili all’interno della scheda “Notifiche” della piattaforma. Ovvero: l’utente c’è, ma non lo sentite.

Da PC potete nascondere i tweet direttamente selezionando la voce “Nascondi” sugli stessi, oppure selezionare l’icona a forma di ingranaggio nelle pagine dei profili e qui scegliere “Nascondi”. Su iOS e Android, invece, le voci a voi disponibili sono rispettivamente “…” e “⋮” nei tweet, poiché entrambe contengono ora anche la funzione “Mute”. Anche qui, comunque, potete accedere alle pagine dei singoli profili e nasconderne i tweet.

Potrete riconoscere gli utenti bloccati attraverso un’icona rossa accanto al loro nome. La stessa vi permetterà di riattivare le notifiche regolarmente.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave