Angelo Marolla

Laureato in Scienze Internazionali e Diplomatiche, ora Social Media Man presso Search On Media Group.

5 vantaggi che non ti aspetti dalla Ricerca Interna di Twitter

Proprio oggi l’IPO di Twitter dichiara: 100 milioni di utenti attivi al giorno, e 500 milioni di tweet al giorno. Questo vuol dire che non si può sbarcare su Twitter solo per promuovere i propri prodotti, ma è un social network in cui lo scambio di idee e il confronto valgono...

Una strategia da non sottovalutare su Google+: l’uso delle Community

Google+ ha introdotto le Community nel Dicembre 2012. Probabilmente le avrete utilizzate, o sareste stati inseriti – anche per errore – in una di queste. Le Community permettono agli utenti di creare delle conversazioni e interagire su specifici argomenti che gli interessano....

Spirit: “questo tweet si autodistruggerà”

Non poteva che essere questo il titolo di questo articolo che vuole presentarvi un tool figlio dell’ispettore Gadget – o meglio Il Commissario Quimby – che è il capo dell’ispettore Gadget. Appare all’inizio di ogni episodio per consegnare a Gadget la missione...

Hashtag su Facebook: un’arma poco affilata…

Secondo un’analisi condotta da EdgeRank Checker, uno dei più autorevoli tool di analisi e di ricerca delle pagine Facebook, preso in considerazione dai più esperti social media manager del Mondo, ci fa rendere conto di come gli hashtag su Facebook non danno un’esposizione aggiuntiva,...

Twitter: le critiche “Promoted” contro la British Airways

Si susseguono, su Twitter, i messaggi degli utenti: divisi tra favorevoli e contrariAcquistare dei Promoted Tweet per criticare un'azienda: è troppo? O troppo poco? Questa è la storia di Hasan Syed. Un utente comune, su Twitter. Che ha sfruttato i Promoted Tweet per colpire alle...

Contest su Facebook: qualche possibilità in più per le aziende

Facebook nella giornata di ieri ha fatto un importante passo avanti, modificando il regolamento riguardante i concorsi. Come sapete questo era un affare molto spinoso, visto e considerato che era necessario passare attraverso applicazioni terze, esterne da Facebook, per poterne indire uno. Per dirla...

Facebook e gli Hashtag: cosa cambia per i brand?

Facebook introduce gli Hashtag. E qualcosa, per i brand, cambierà per forze di cose. Lo dicevamo, presentando la notizia. Cosa cambia? Vediamolo assieme. Ad un primo impatto quello che sicuramente cambia è la ricerca, perché appunto da questo momento in poi, anche se per ora non...

Facebook: ecco gli Account Verificati

Facebook ha lanciato Pagine e profili verificati. Una sorta di badge, molto simile a quello che troviamo su Twitter accanto al nome, per intenderci. L’annuncio è giunto nelle scorse ore. L’obiettivo è quello di “aumentare il livello di engagement...

Facebook e la metrica più importante: “Persone che parlano di voi”

In inglese è PTAT: People Talking About This. Secondo l’ultima ricerca di Forrester, le persone non si curano tanto di quanto gli altri dicono del brand e questo non è senza dubbio un dato da sottovalutare, soprattutto se trasportiamo questo dato all’interno di un social...

Social Network: citare la fonte non nuoce gravemente alla salute

Più passano i mesi e più i social network si affollano di persone e quindi di contenuti. Ma quante volte vi è capitato di rivedere un post, un’immagine, o qualsiasi contenuto che avevate già visto qualche tempo prima? Parlo per me: questo capita sempre più spesso...