Facebook rivede la creazione degli Eventi


Facebook-Event

Sembra che Facebook voglia rivedere la modalità di creazione degli Eventi, una delle funzionalità più azzeccate (e abusate) del social network di Zuckerberg.

Stando a quanto riportato su WebNewsPro da Bod Baldwin, ingegnere di Facebook, sono in arrivo alcuni cambiamenti che dovrebbero rendere le operazioni di creazione molto più immediate e chiare.

In primo luogo, cambieranno gli elementi “minimi” per generare un evento. Basteranno nome, data e impostazioni sulla privacy, mentre tutte le altre informazioni (località, orari di inizio/fine) saranno riempiti a discrezione dell’utente. Inoltre l’evento, visto come appuntamento che permette alle persone di incontrarsi, sarà “migliorabile” proprio dagli utenti aggiunti: nello specifico sarà possibile indicare con maggior precisione il luogo esatto.

Per quanto riguarda i post relativi agli Eventi, gli sviluppatori faranno sì che le notizie vengano sempre visualizzate dalla più recente alla più vecchia. Se, quindi, due utenti postano in momenti diversi, quello che l’ha fatto per ultimo sarà posizionato in cima; il procedimento sortirà i suoi effetti anche coi commenti, rivelando la sua reale utilità: il post con il commento più recente sarà portato sempre in alto, così da avere una pagina dedicata all’Evento sempre aggiornata all’ultima novità postata.

Aggiunta anche una notifica che riguarderà il creatore dell’evento, quando qualcuno accetterà l’invito.

Novità che potrebbe fare tutt’altro che piacere agli “amici” che inviano in automatico migliaia e migliaia di inviti (non desiderati) ai propri Eventi?

Con un occhio alla privacy, Facebook ha infine deciso di non rendere più visibili pubblicamente i nomi delle persone che rifiutano gli inviti. Potranno visualizzarli i soli creatori dell’appuntamento.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave