FACEBOOK VIDEO INSIGHT: finalmente statistiche dettagliate sui video


FACEBOOK VIDEO INSIGHT

Fino a ieri non avevamo nessun dettaglio sulle visualizzazioni dei video e nessuno pareva porsi il problema di quanto fosse importante capire chi continuava a guardare il video per oltre 10 secondi. Già in una puntata di Fast Forward di un anno fa si parlava di questo argomento e si accendeva il dibattito a riguardo (Puntata 25 Febbraio 2015)

Ora finalmente Facebook introduce i video insight con numeri e dettagli non da ridere e sicuramente da non sottovalutare. Ecco come accedervi:

immagine 1 video

Una volta aperti i Video Insight avrete la possibilità di confrontare subito due grafici: quello delle video views e quello delle visualizzazioni a 10 secondi.

video generale

In basso avrete poi tutti i vostri video, stile Insight per Post, ed è qui che arriva la novità più attesa. Cliccando sui singoli video avrete a disposizione una vasta gamma di statistiche che gioveranno sicuramente a voi e ai vostri clienti per capire meglio quali sono i contenuti che le persone reputano più interessanti.

Cliccando sui singoli video avrete questo schema a disposizione:

video particolare

Ma non finisce qui! Portando il mouse sulle singole voci e avanzando al menu successivo avrete la possibilità di paragonare alcuni dati importantissimi. Ecco alcuni esempi:

  • Sotto la voce “video views” avete la distinzione tra view in auto-play e play cliccato dalle persone, o ancora la distinzione tra SOUND ON e SOUND OFF. Capite bene che se nei video l’audio è fondamentale (per esempio per FF lo è, o in tutti quei video che raccontano qualcosa magari in fermo immagine) e qui molte visualizzazioni sono senza audio, ecco, è un buon indizio per trovare le visualizzazioni fasulle.
  • Altro dettaglio importante riguarda la schermata successiva al click su “Average % Completion” che vi mostra proprio il grafico di quanti abbiano visualizzato tutto il video man mano, in relazione alla durata dello stesso.

immagine ultima

E voi avete già attiva questa novità? Sicuramente in tanti dovranno ripensare ai loro video visto questo cambiamento e magari avremo un motivo in più per spiegare al cliente che il contenuto o la qualità dei nostri video va rivista.

Immagine by Socialmediabuzz.com
Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave