Google+ ed i problemi di privacy con l’Author


Una delle caratteristiche principali di Google+ è l’attenzione alla privacy, con la possibilità di mostrare o nascondere determinate informazioni o post a chi vogliamo.

Fra queste opzioni, c’è la possibilità di mostrare o meno il numero di persone che ci hanno cerchiato.

Quello che voglio proporvi oggi è molto probabilmente un bug o una dimenticanza di Google, per quello che riguarda il numero di utenti che ci hanno cerchiato. Se infatti andiamo a vedere il profilo di Matteo Aldamonte su Google+, notiamo che la visualizzazione delle persone che lo hanno cerchiato risulta privata.

Se cerchiamo un suo articolo sul web, grazie all’author che ha implementato, possiamo scoprire in quanti lo hanno aggiunto su Google+.

Probabilmente si tratta di un errore o di una dimenticanza. È vero che è utile sapere quante persone hanno aggiunto l’autore alle proprie cerchie, anche per sapere quanto attivo è su Google+ e quanto è influente, ma è altrettanto vero che mostrare un’informazione che l’utente ha deciso di nascondere non è una scelta che rispetta le sue impostazioni sulla privacy.

Non sappiamo se si tratti di un errore o di una scelta volontaria di Google, ma penso che l’utente debba essere avvisato a riguardo.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave