Google+ aumenta il controllo dell’utente sui contenuti


Google prosegue nel migliorare gradualmente il suo G+, con aggiustamenti apportati e annunciati di volta in volta.

L’ultima riguarda la gestione del flusso di notizie dei singoli utenti, che potrà essere personalizzata in maniera più forte rispetto a quanto avveniva fino ad oggi.

Il principio rimane quello del “What’s Hot“, ovvero la priorità per i contenuti che sono ritenuti di maggior interesse, persona per persona. Lanciato qualche mese fa, il “What’s Hot” è stato affiancato poi dalla possibilità di decidere, tramite impostazioni, in che misura un singolo circolo può influire tra le notizie mostrate nel news-feed.

Hot Post su Google+

Scott Zuccarino di Google ha annunciato con un post che queste due funzionalità saranno presto unite, in modo che l’utente possa decidere tramite un’apposita barra regolabile – come quella che vedete a seguire – l’influsso delle news “What’s Hot” tra le normali notizie. I contenuti “caldi” saranno appositamente etichettati all’interno del flusso principale, ma basterà selezionare la voce “What’s Hot” nella parte sinistra del menù principale, per ottenere una panoramica dei contenuti più discussi e seguiti.

Hot Post su Google+ (2)

La speranza è che Big G possa raffinare la selezione delle news ritenute interessanti per il singolo utente, caratteristica che rischia di perdersi un po’ in mezzo al flusso di quegli utenti che hanno aggiunto molti contatti alle proprie cerchie.

Zuccarino spiega come la novità sarà introdotta nei prossimi giorni e sarà attiva per tutti gli utenti da subito.

Per regolare l’influsso del “What’s Hot” tra le vostre news, non vi resta che visitare la pagina http://plus.google.com/hot.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave