Instagram vs. Twitter: chiamatela pure “Photo War”


Niente più foto su Twitter, da Instagram. Problemi nella condivisione. Un po’ di politiche aziendali a condire il tutto. Il gioco è fatto.

La notizia è stata comunicata da Kevin Systrom, CEO di Instagram. La condivisione degli scatti sul social network ‘dai 140 caratteri’ è diventata “veramente confusa”, ha detto.

Il problema, soffermandosi all’aspetto tecnico, è che Instagram non supporta più le Twitter Card. Dato, questo, che si traduce nella visualizzazione ‘ritagliata’ – modalità pre-card – delle foto condivise dagli utenti. Una volta eliminato il supporto, dunque, tweet come questo potrebbero essere un problema:

E il New York Times ha già definito chiaramente la vicenda: è la “Photo War“. La guerra delle foto. Tra Instagram, acquistato da Facebook e servizio di foto-sharing più utilizzato al mondo sui dispositivi mobile; e Twitter dall’altra parte, che sarà dunque costretto a creare un’alternativa ben fatta. Tutta da zero.

Systrom ha anche detto: “Queste non sono conseguenze dell’acquisto di Facebook”. Moderato. Politico. Ci voleva. Ma ha aggiunto: “Abbiamo deciso che ha più senso indirizzare i nostri utenti al sito web di Instagram. Le cose cambiano quando una società si evolve”. Come dire, prima il denaro e il Business. Per gli amici di Twitter non c’è più tempo, non c’è più spazio.

I link di Instagram continuerete a vederli nei tweet. Le foto no.

È la “Photo War“. Benvenuti.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave