Cosa fa Oculus, l’ultimo acquisto di Facebook (da 2 miliardi di dollari)


Che Facebook abbia sborsato altri due miliardi di dollari per un’acquisizione non fa quasi più notizia. Prima Instagram e poi Whatsapp c’insegnano come il colosso di Menlo Park abbia la forza di portare sotto la propria ala aziende su aziende, marchi su marchi. Certo, a far parlare è l’acquisizione in sé, è ciò che Zuckerberg compra. Stavolta è toccato a Oculus VR.

L’affare

Oculus

Il valore dell’operazione è di circa due miliardi di dollari. Di cui circa 300 milioni in contanti e il resto in azioni. E c’è anche un bonus, di altri 300 milioni, da attivare solo in caso di raggiungimento di obiettivi non ancora del tutto chiari e noti. Comunque l’affare è fatto, come ha annunciato proprio Facebook alla stampa nelle scorse ore.

Cosa fa Oculus VR

Ciò che l’acquisizione comporterà cela scenari interessanti. Oculus VR, infatti, è considerata come una delle realtà imprenditoriali più interessanti in assoluto sul fronte delle tecnologie per il 3D. “Oculus Rift” è il nome di un kit indossabile – in grado di toccare già quota 75mila ordinazioni – per la realtà virtuale, già forte nel settore dei videogames e che ora Facebook vuole esportare in altri ambiti.

“Oculus rappresenta per noi la possibilità di creare una piattaforma più social che mai, che sia in grado di cambiare il nostro modo di lavorare, giocare, comunicare”, ha dichiarato Mark Zuckerberg (CEO di Facebook).

Del resto Facebook ha già reso pubblica l’intenzione di voler puntare, con le tecnologie 3D di Oculus, a settori quali media, spettacolo, intrattenimento. Non solo videogames. In un mondo che sembra già dei Google Glass, ecco che da Menlo Park si fanno sentire. Con forza e chiarezza.

Il futuro

Il futuro non è chiaramente in una palla di vetro. Facebook ha acquistato Instagram, poi Whatsapp, ora Oculus e nessuno poteva immaginarlo. Tutti colpi a sorpresa, attraverso i quali Zuckerberg sta creando, tuttavia, un impero ‘chiuso’, reso inaccessibile a Google e al tempo stesso dalle mire ancora poco chiare ai più.

Comunicare? Informare? Mettere in collegamento? Monetizzare? Qual è l’intento di Facebook?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave