Cos’è la “Presentazione delle Offerte di Facebook”


C’era una canzone che così recitava: “E’ come l’anno scorso, sul mare col pattino…”. Sicuramente questa canzone non può essere adattata ai social network che, da quando siamo giunti alla triade, vale a dire Facebook, Twitter e Google Plus, non fanno altro che rincorrersi e cercare di sbirciarsi a vicenda.

Praticamente ogni giorno ci si sveglia con una novità. In questa settimana, infatti, l’apertura è toccata a Twitter con le novità riguardanti le immagini, la pseudo immagine di copertina del profilo. Ora tocca a Facebook, che introduce la “Presentazione delle Offerte di Facebook”. Questa opzione dovrebbe fare in modo che le persone visitino l’attività commerciale, creando uno sconto o una promozione da richiedere e condividere con gli amici.

Le opzioni che ci vengono messe a disposizione sono 4 ed è praticamente come entrare in un vero e proprio negozio:

  • Richiedibile nel negozio o online: imposta un’offerta richiedibile nel tuo negozio, online o in entrambi i modi’: praticamente un maggiore collegamento tra il negozio e Facebook
  • Conquista nuovi clienti: scrivi un’intestazione chiara e aggiungi un’immagine accattivante. Aggiungi funzioni aggiuntive per tenere traccia degli utilizzi.’ Non si sarà data una sbirciata a Pinterest?
  • Espandi il tuo raggio d’azione: le offerte prevedono la creazione di notizie speciali per far sapere alle persone quando i loro amici richiedono l’offerta in questione’. Questo, a mio avviso, è una qualcosa per testare la possibilità di utilizzo di Facebook come motore di ricerca, per farlo funzionare come Search Plus Your World di Google
  • Aggiungi un budget: è necessario un budget per pubblicare un’offerta. L’importo da pagare dipende dal numero di persone che vuoi raggiungere.’ Come sempre si cerca di monetizzare nell’immediato, Zuckerberg non si smentisce mai…

A mio avviso è sempre bello innovare e cercare nuove frontiere, ma alcune volte si tende ad esagerare. Facebook quando è nato ha avuto un gran successo per tanti motivi, ma uno dei maggiori è stata, senza ombra di dubbio, la sua semplicità. Ed ora, a mio parere, questa semplicità sta andando a rotoli.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave