#32 Social Network: le News che Non Dovresti Perdere


Un’altra settimana se n’è andata, ricca di novità ed elementi da non perdere nel mondo dei Social Network. Non rimanete indietro. Eccovi la selezione di notizie della settimana.

Facebook: i post nel Graph Search

Search-Graph-6

Sul proprio blog ufficiale, Facebook ha comunicato di aver inserito nella ricerca del Graph Search anche gli aggiornamenti di stato, le didascalie delle foto, i check-in ed i commenti degli utenti. Attualmente le nuove ricerche saranno confinate ad un nucleo ristretto di utenti, prima di un’estensione che riguarderà, comunque, i soli account in lingua inglese per ora. Noi ne abbiamo parlato in questo post.

A proposito di Graph Search: è tornata in voga, con l’annuncio giunto da Menlo Park, la tematica della privacy. Tanto che BusinessInsider ha pubblicato una guida per la gestione delle vostre impostazioni sul social network più famoso – e indiscreto – al mondo. Consigliata.

Instagram: l’advertising, ora

Tag-Instagram

Il New Yorker l’ha chiamata “The end of Instagram’s sincerity“. Un modo schietto per dire che, sì, anche la piattaforma di photo-sharing più nota al mondo ha ceduto alle sirene della pubblicità. Un passaggio naturale, intendiamoci. Comunicato con una fotografia (quadrata) e un post per spiegare le motivazioni, per dire che nulla, comunque, cambierà. Forse.

Twitter: conversazioni sotto il 7%

Twitter-iOS7

Parliamo di una recente analisi di Buzzdetector. Secondo la quale su Twitter sarebbe molto basso il tasso di conversazioni degli utenti, a prescindere dall’argomento trattato. Con conversazioni, s’intendono i messaggi scambiati tra gli iscritti, lasciando fuori dal conteggio i retweet e l’inserimento di tweet tra i favoriti. Abbiamo parlato dell’argomento in questo articolo, mentre consiglio questo post di Pier Luca Santoro per un approfondimento relativo agli stessi dati, ma confinati all’Italia.

Twitter: i vantaggi della ricerca interna

Twitter-Logo

La ricerca interna di Twitter vi nasconde dei vantaggi importanti. Da non sottovalutare. Angelo Marolla ne illustra 5, perché la “Search” della piattaforma possa divenire vostra alleata e aiutarvi nell’attività di marketing.

LinkedIn: nuove funzionalità da Mobile

Tre nuove funzionalità, sono quelle annunciate da LinkedIn sul proprio blog. Dalle notifiche su iPhone, fino all’introduzione di una guida, passo-passo, per gli utenti che accedono per la prima volta da Mobile.

Segnalazioni?

Abbiamo tralasciato qualche notizia? Fatecelo sapere nei commenti.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su SOCIAL Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave